PROSEGUE GIOVEDì 14 NOVEMBRE CON MAURIZIO BOSSI IL FESTIVAL ALIENAZIONI

Organizzato dall’associazione Gorizia Spettacoli, il festival AlienAzioni prosegue giovedì 14 novembre, alle 20.45, con un incontro a ingresso libero alla Fondazione Carigo. Il suo protagonista è Maurizio Bossi, che in molti ricorderanno quale protagonista della popolare trasmissione televisiva “Al lupo! Al lupo!” nella quale affrontava tematiche legate alla sessualità in tempi caratterizzati dalla diffusione dell’Aids e dalle paure ad esso legate.

A Gorizia, Bossi parlerà di “Educazione sessuale 2.0”, anche con l’ausilio di supporti informatici. In particolare, Bossi comincerà raccontando brevemente la figura di Alfred Kinsey, l’autore dei cosiddetti “Rapporti Kinsey”, due libri sul comportamento sessuale dell’essere umano. Quindi, passerà a trattare le malattie a trasmissioni sessuale, le interruzioni volontarie di gravidanza, la pillola, l’amore visto dalla scienza, per arrivare al cyberbullismo e alle sostanze d’abuso. La seconda parte dell’incontro, poi, sarà incentrata su un dialogo con il pubblico.

Il festival AlienAzioni è sostenuto dalla Regione Fvg, dal Comune di Gorizia, dalla Camera di Commercio della Venezia Giulia e dalla Fondazione Carigo.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *